Tempo di Libri dall’8 al 12 marzo

07 marzo 2018. Milano, Italia. Tempo di Libri. Fiera Internazionale dell’Editoria.

07 marzo 2018. Milano, Italia. Tempo di Libri. Fiera Internazionale dell’Editoria.

Milano, Italia 7 Marzo 2018: Tempo di Libri, Fiera internazionale dell’Editoria, Allestimento Stand

Milano, Italia 7 Marzo 2018: Tempo di Libri, Fiera internazionale dell’Editoria, Allestimento Stand

Milano, Italia 7 Marzo 2018: Tempo di Libri, Fiera internazionale dell’Editoria, Allestimento Stand

Gli appuntamenti quotidiani di Tempo di Libri:

un invito a navigare nel suo arcipelago di isole tematiche

Le cinque giornate di Tempo di Libri, in programma dall’8 al 12 marzo nei padiglioni 3 e 4 di fieramilanocity, non sono che una declinazione del mare di storie e di possibili approfondimenti da scoprire. La mappa di questa ricchezza tematica somiglia alla geografia di un arcipelago e, come le isole che lo compongono, i visitatori della Fiera potranno approdare in spazi “abitati” da protagonisti e contenuti diversi. A cominciare da Gioele Dixit, titolo delle letture teatrali di Gioele Dix (giovedì 8 e venerdì 9, ore 18, Sala Brown 1; sabato 10, ore 18, Sala Brown 3; domenica 11, ore 12.30, Sala Brown 3) appuntamenti e incontri per immergersi in percorsi di varia natura, ciascuno legato al tema della giornata. Marco Balzano cura invece la striscia Un’idea balzana: un’ora di poesia (da giovedì 8 a lunedì 12, ore 15.30, Sala Amber 4) durante la quale due autori diversi ogni giorno riempiranno l’aria dell’ineffabile meraviglia di versi poetici letti ad alta voce. A dare il via Mariangela Gualtieri e Patrizia Cavalli, signore della poesia contemporanea, seguite dalle coppie formate da Gian Mario Villalta e Mario SantagostiniValerio Magrelli e Franco MarcoaldiAnna Maria Carpi con Fabio Pusterla e, a chiudere la rassegna di reading, Stefano Raimondi e Giancarlo Pontiggia.

All’unisono con il tema del giorno saranno I Maestri, a cura di “Doppiozero”, in cui i diversi protagonisti racconteranno le storie professionali e umane di celebri esponenti di campi diversi. Tra gli altri, Angela Borghesi su Anna Maria Ortese(giovedì, ore 16, Sala Amber 3), Sabina Spielrein raccontata da Nicole Janigro (giovedì, ore 18, Sala Amber 3), John Bergerricordato dalla collega e amica Maria Nadotti (venerdì, ore 16, Sala Amber 3) e l’omaggio di Franco Arminio a Gianni Celati(venerdì, ore 18, Sala Amber 3). E ancora, incontri con Ferdinando Scianna (sabato, ore 11, Sala Amber 2), Mario Calabresi (sabato, ore 16, Sala Amber 3), Massimo Recalcati(domenica, ore 11, Sala Amber 2), Cristina Battocletti(domenica, ore 16, Sala Amber 3), Giovanni Boccia Artieri(lunedì, ore 11.30, Sala Amber 3) e Vanni Codeluppi (lunedì, ore 16, Sala Amber 3). Silvio Perrella (sabato) e i suoi ospiti esploreranno poi Le Vie dei Canti (ore 19, Sala Amber 3): insieme a Francesco Cataluccio (giovedì), Eraldo Affinati(venerdì) e Giorgio Amitrano (domenica) un viaggio in cui scrittura e lettura si fanno materia avventurandosi nello spazio del mondo. È invece l’Italia il luogo d’intervento del Fondo Ambiente Italiano che per Tempo di Libri cura il ciclo Leggi, vivi, FAIDaniela Bruno (giovedì, ore 16, Sala Volta), Giulia Maria Crespi (venerdì, ore 16, Sala Volta), Lucia Borromeo e Mauro Novelli (sabato, ore 18, Sala Amber 5), Andrea Carandini con Andrea Kerbaker (domenica, ore 16, Sala Volta) approfondiranno l’impegno e la storia a tutela del nostro patrimonio culturale.

Alternativa inedita e coinvolgente sono i Percorsi d’autore(info su iscrizioni e punti di partenza: tempodilibri.it/guida-alla-visita) una serie di passeggiate fra gli stand guidati, di persona e in cuffia, da scrittori, studiosi e altri ospiti d’eccezione sulle tracce di libri particolarmente significativi per i temi scelti. Un’occasione per aggirarsi tra gli spazi della Fiera insieme a guide d’eccezione e agli argomenti più diversi: giovedì 8 vi aspettano Mario Baudino (ore 15.30, Donne che diventano uomini) e Alberto Rollo (ore 18, L’incanto della sintesi. Cinque autori di racconti. Cinque storie esemplari). Venerdì 9 ancora Mario Baudino (ore 16, Scandaloso eros), insieme a Giordano Bruno Guerri (ore 16, Gabriele d’Annunzio), Marco Balzano (ore 18, Il confine), Marco Philopat (ore 18, Ribellione) e Marco Belpoliti (ore 20, Primo Levi – Lo sterminio degli ebrei d’Europa). Sabato 10 è la volta di Isabella Bossi Fedrigotti (ore 13, Il romanzo storico), Giuseppe Lupo (ore 16, La Milano industriale), Gianni Biondillo (ore 18, I gialli di Milano), Roberto Cicala (ore 18, La Milano segreta dei poeti. Itinerario in versi), Matteo Nucci (ore 20, Hemingway) e Maurizio Cucchi(ore 20, La poesia dialettale milanese). Domenica 11 appuntamento con Roberto Cicala (ore 13, Libri di libri: l’editoria dentro le pagine), Edgardo Franzosini (ore 13, Vite di uomini illustri, non illustri, immaginari), Gianni Biondillo (ore 15.30, Architettura), Stefano Zuffi (ore 15.30, Arte) e Pier Luigi Vercesi (ore 18, Ribellione); infine lunedì 12 ci saranno Lella Costa (ore 13), Antonio Riccardi (ore 15.30, Poesia) e Severino Salvemini (ore 15.30, Attraverso la cultura).

Infine, nello spazio I libri di tutti dedicato all’accessibilità (realizzato da Fondazione LIA, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, l’Istituto dei Ciechi di Milano e la Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi), oltre all’esposizione di varie soluzioni di lettura accessibile (dal braille al digitale), ci sarà una serie di Reading al buio per il pubblico e le scuole. Alcuni autori si alterneranno nella lettura di brani a lettori non vedenti e, in particolare, accompagneranno Antonino CotroneoPaola Costanzo(lunedì, ore 11.30, Digital Cafe), Michele D’Ignazio (venerdì, ore 10.30, Digital Cafe), Alessandro Ferrari (giovedì, ore 11.30, Digital Cafe), Giuseppe Festa (lunedì, ore 10.30, Digital Cafe), Giuseppina Manin (sabato, ore 11, Sala Suite 2), Francesco Sole (venerdì, ore 11.30, Digital Cafe), Oney Tapia (giovedì, ore 10.30, Digital Cafe) e Licia Troisi (domenica, ore 11, Sala Suite 2).

Come orientarsi in mezzo a una simile offerta? Muovendosi in libertà tra gli stand e le sale seguendo la propria bussola personale e costruendo un’esperienza unica in base a gusti, preferenze, ferree pianificazioni e scelte d’istinto: ognuno può inventare il proprio Tempo.

 

www.tempodilibri.it

Facebook @TempodiLibriMilano

Twitter @TempodiLibri

Instagram @tempodilibr

The following two tabs change content below.

URL breve: http://www.livemilano.it/?p=16406

Scritto da il Mar 7 2018. Registrato sotto Bacheca, CULTURA, NEWS. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

Galleria fotografica

http://www.myebook.com/ebook_viewer.php?ebookId=122614
Accedi | Disegnato da LM Media