DESIGN

ZANETTO AL SALONE DEL MOBILE

Alla prossima edizione del Salone del Mobile di Milano, la fiera considerata, a ragione, la più importante kermesse internazionali del settore Furniture e Interior design, Zanetto si presenterà con novità davvero molto interessanti che toccano non solo i già consolidati ambiti della tavola, dell’oggettistica e del gioiello, ma si spingeranno proprio nel mondo dell’arredo e dell’illuminazione.

Zanetto si apre a un nuovo orizzonte progettuale.  L’arte della forgiatura e della lavorazione artigianale dei metalli, nella quale ha padronanza assoluta, diventa il fil rouge attraverso cui disegnare gli elementi d’arredo del quotidiano: tavoli, sedute, librerie, lampade.

A firmare la nuova sfida imprenditoriale sono due giovani designer: Stefano Bortoletto e Valentina Brunetta dello Studio NOOII.

Ha così inizio per Zanetto un nuovo percorso di condivisione del ‘proprio sapere’ con progettisti di talento provenienti da altre esperienze professionali.

La collezione si compone di diversi elementi  (Tavolo “Infinito”, Tavolini, Sgabello “Tappo”, Libreria a terra e sospesa, Lampada a Sospensione “I Cuciti”) il cui denominatore comune è l’esaltazione del metallo come materia non solo ‘strutturale’ ma soprattutto espressiva.

L’alta specializzazione di Zanetto nella lavorazione del metallo – dalla creatività alla modellatura manuale, alle texture e alle finiture speciali e innovative – è qui valorizzata ai massimi livelli con proposte che coniugano l’amore per il rigore delle forme con la preziosità delle superfici metalliche e dei loro inimitabili riflessi.

 

ZANETTO AL SALONE DEL MOBILE

Padiglione 4 – Stand P 20

 

About the author

Paola

Add Comment

Click here to post a comment