Miwa Komatsu alla Mostra del Cinema a Venezia

Miwa Komatsu,

l’artista contemporanea giapponese,

nominata nella sezione Virtual Reality

per la 76esima Mostra del Cinema a Venezia

 

Venezia, 29 luglio 2019 – “L’artista contemporanea giapponese Miwa Komatsu è stata nominata nella sezione Virtual Reality per la 76esima Mostra del Cinema a Venezia con l’opera Inori (Preghiera)” – lo ha annunciato il Presidente della Fudo co. Ltd Hirokazu Okano.

L’opera è il prodotto della collaborazione tra il team di HTC Vive Originals, società che produce contenuti di Virtual Reality e pionieri dell’ hardware, e l’artista Miwa Komatsu.

Il noto produttore di musica Taiwanese Kay Huang ha curato la parte musicale.

Inori” visualizza, attraverso un ambiente immersivo digitale, il processo di crescita dello spirito che viene a formarsi dall’ispirazione di Komatsu.

Le figure mitologiche di Invisible World, che sono la caratteristica inconfondibile del lavoro di Komatsu, si muovono in modo molto animato, i Komainu (i cani leoni) guidano gli spettatori nel mondo spirituale creato da Miwa Komatsu e possono intuire il messaggio dell’opera attraverso questo viaggio nella realtà virtuale: “Rispetto degli Dei del Cielo e della Terra nella Natura” e ancora: “Gentilezza verso tutti gli Esseri Viventi nell’Universo“.

L’opera “Inori” (Preghiera) è stata nominata per la sezione VR della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Nella realizzazione di quest’opera abbiamo ricevuto l’aiuto di più persone con le quali c’è stata tanta comprensione reciproca e tanta passione. Sono stata nominata grazie al valore di tutte queste persone. Grazie tante! Sono molto riconoscente nei confronti di HTC che mi ha trovata alla mia prima mostra personale a Taipei e ha voluto lavorare con me. Per favore, permettetemi di continuare ad imparare da voi!” – sono le parole di ringraziamento di Miwa Komatsu al team di HTC Vive Originals.

La sezione VR (Virtual Reality) della Mostra del Cinema di Venezia è stata creata nel 2017 e tra le opere invitate verranno nominate: “the VR Best Award”, “the Best VR Experience Award”, and “the VR Best Story Award”.

La mostra si terrà a Venezia dal 28 Agosto al 7 Settembre 2019.

About Miwa Komatsu

Nata a Nagano in Giappone nel 1984, Miwa Komatsu ha passato la sua infanzia immersa nella natura e circondata da un ricco paesaggio naturale. Le sue opere riflettono questa speciale connessione con la natura ed il ciclo della vita. Il suo lavoro spesso esplora temi come vita e morte, gli Dei e gli esseri spirituali.

Komatsu riceve grande considerazione in Giappone ed ora è anche presente in Asia, in Europa e negli Stati Uniti.

La sua opera ‘I Cani Leoni Guardiani’ è in mostra permanente presso il British Museum.

L’arte di Komatsu continua ad attirare attenzione a livello internazionale e le sue opere sono entrate a far parte delle collezioni di istituzioni importanti, come il World Trade Center di New York.

Nel 2017 l’artista ha vinto il contest “Young Artist of the Year”, è stata invitata ad apparire in pubblicità televisive ed è anche diventata l’Ambasciatrice Ufficiale per la Maison Christian Dior.

La sua mostra personale nel Dicembre 2018 ha toccato cifre record di partecipanti e di vendite.

Nel 2019 è stata selezionata come una dei 10 giovani promettenti artisti provenienti da tutto il mondo per la mostra “Diversity for peace”, le cui opere sono in questo momento esposte presso le Procuratie Vecchie di Piazza San Marco per la 58esima Biennale di Venezia.

 

 

URL breve: http://www.livemilano.it/?p=17354

Scritto da il Ago 1 2019. Registrato sotto Bacheca, CULTURA, NEWS. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

Galleria fotografica

http://www.myebook.com/ebook_viewer.php?ebookId=122614
Accedi | Disegnato da LM Media