FUORIMILANO

Il Forte Arte presenta La Donna Vitruviana

Il Forte Arte ospita e presenta

‘La Donna Vitruviana’

Martedi 13 agosto dalle ore 19

in collaborazione con Alessio Musella

 

Forte dei Marmi, 7 agosto 2019 – La Galleria Il Forte Arte, in collaborazione con Alessio Musella,  ospita e presenta ‘La Donna Vitruviana’, dalla collezione ‘Le Affinità Elettive’ creata a Roma dal 2011 al 2013 dall’artista Adele Ceraudo.

Durante la serata verranno presentate diverse versioni dell’opera, tra le quali ‘La Scomposta’, presentata recentemente ad Osaka presso l’Istituto Italiano di Cultura e l’artista eseguirà una performance interpretando un testo dello scrittore Aurelio Picca, dedicato alle sue opere e pubblicato nel 2015 dal quotidiano Il Giornale.

Il modus operandi della Ceraudo prevede che l’idea iniziale dell’immagine venga realizzata per mezzo di scatti fotografici di cui l’artista stessa è modella ed interprete, scatti che successivamente sono selezionati e utilizzati come ispirazione per la creazione del disegno, interamente realizzato con la penna BIC su carta Fabriano (33 x 48 cm).

Una volta terminata, l’opera viene scansionata ad alta risoluzione per poi essere ingigantita e stampata su diversi supporti: carta, tela, mash forato, plexy o alluminio; infine, l’intervento pittorico rende ogni opera unica e esclusiva.

 

Adele Ceraudo da sempre pone al centro della sua arte la figura della donna, di cui descrive tutte le caratteristiche, sia quelle legate alla gioia, alla positività, alla seduzione, fino ad arrivare agli aspetti più tragici legati alla violenza e al dolore. La sua arte, emotivamente coinvolgente, è un messaggio sociale e non solo visivo, incentrato sul rispetto del corpo e dell’anima di tutte le donne, oltre che per la sua eccellente tecnica di disegno con la Bic che l’ha resa famosa a livello internazionale.

Anche per questa occasione la stilista Elisabetta Garinei ha creato un abito su misura per Adele in stile vittoriano, consolidando il connubio Arte & Fashion System.

 

 

 

About the author

Paola

Add Comment

Click here to post a comment